Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Il Progetto Provaci ancora, Sam! è nato a Torino nel 1989.

Il Progetto si rivolge a ragazze e ragazzi delle Scuole secondarie di primo grado che manifestano  problematiche scolastiche e sociali e ha lo scopo di prevenire la dispersione scolastica nelle scuole medie inferiori e di accompagnare i ragazzi al conseguimento della licenza media, predisponendo un ambiente educativo che favorisca l'apprendimento.

 

Gli alunni a cui si rivolge il Progetto hanno particolari bisogni educativi temporanei e reversibili; a loro favore scuola e realtà territoriali, Organizzazioni e Servizi, collaborano per offrire, ciascuno con le proprie competenze, opportunità e strumenti per superare le difficoltà e raggiungere il successo formativo.

La Prevenzione Primaria è rivolta prevalentemente agli alunni del primo anno della scuola secondaria di primo grado con particolari bisogni educativi temporanei e reversibilii.  In questo contesto Scuola e Organizzazioni esterne si integrano per offrire un supporto educativo e facilitare l’apprendimento.

La Prevenzione Secondaria si articola in due modalità di intervento:

-    la Tutela Integrata riguarda ragazzi in età compresa tra i 14 e 16 anni, con conoscenze di base della lingua italiana, pluri ripetenti e che non abbiano conseguito la licenza media.

-    gli interventi di accompagnamento e recupero della dispersione scolastica di minorenni presso alcuni Centri Territoriali Permanenti della Città, per il conseguimento della licenza media e la possibile prosecuzione in percorsi di istruzione o formazione professionale.

In casi particolari, su proposta progettuale della scuola sia nell’ambito della Prevenzione Primaria sia in quello della Prevenzione Secondaria possono essere attivati in corso d’anno Interventi specifici mirati, temporanei e intensi per singoli ragazzi che esprimono un grave disagio sociale e scolastico

 ESSEREUMANI fa parte del progetto dal 2015.

INFO POINT

CAPTCHA
Joomla forms builder by JoomlaShine
Vai all'inizio della pagina